SocialTwist Tell-a-Friend 
GEROVITAL - La fontana della giovinezza

Le origini, la storia e l'uso del Gerovital GH3
-
Copyright David Rathborne - Giornalista Investigativo
Pubblicato da White Rose Marketing, Kansas, USA - 1982


Gerovital, le pillole della "Fontana della Giovinezza" hanno origine dalla scoperta dell' "Cloridrato di Procaina" da parte di un biochimico Austriaco, il Dr.Alfred Einhorn. Nel 1905 Einhorn sintetizzò e combinò con successo due sostanze che si trovano naturalmente nel corpo umano (Acido Para-aminobenzoico- PABA - un tipo di vitamina B e del Dietilamonoethanolo - DEAE).

Il nome "Procaina" era un termine usato da Einhorn per distinguere la sostanza in laboratorio. La Procaina in sè si era dimostrata un ottimo anestetico fino a quel momento. In America era conosciuta come "Novocaina" ed era usata comunemente negli studi dentistici. Era una sostanza efficace ma non tossica senza effetti collaterali. Nonostante la somiglianza del nome la Procaina non ha nulla a che fare con la Cocaina e il Dott.Einhorn avrebbe potuto scegliere qualunque altro nome.

Anche se la Procaina fu scoperta del 1905 sembra che non avesse destato alcun interesse al di là del suo uso quale anestetico fino ai tardi anni '40 quando la dott. Ana Aslan dell'Istituto Nazionale di Geriatria di Bucharest, capitale della Romania,decise di sperimentarla iniettandola quale rimedio ai dolori artritici alle giunture in pazienti anziani. L'esperimento in sè si dimostrò un successo diminuendo i dolori e aumentando la mobiltà ma,a un certo punto, dimostrò degli effetti inaspettati migliorando sensibilmente sia lo stato fisico che quello mentale dei pazienti , ben al di là della semplice azione analgesica nel trattamento delle Artriti.

Ana Aslan era un ricercatore scientifico troppo esperto per ignorare tali fenomeni e immediatamente organizzò un programma di controllo per studiare questi " effetti collaterali" della Procaina nella sua formula Gerovital. Il problema base era stabilizzare la molecola della procaina, che tendeva a Idrolizzarsi rapidamente nel corpo e ad essere efficace per un tempo relativamente breve.Era necessario fare im modo che fosse assorbita in quantità maggiori dal corpo per prolungare i suoi benefici effetti. Assieme ai suoi colleghi la Dott.ssa Aslan aggiunse alla Procaina Metabisulfito di Potassio e Fosfato Disodico e ottenne i risultati sperati, mantenendo la sostanza nel corpo per 6/9 ore. Era stato scoperto il GH3!

Gli "Effetti Collaterali" della nuova formula vennero conosciuti e la Leggenda di Bucharest ebbe inizio. La quantità di prove conclusive della prodigiosa efficacia è effettivamente prodigiosa e totalmente irrefutabile- come da risultati di studi condotti da eminenti autorità mediche negli Stati Uniti. Ne consegue che le organizzazioni (sia Governative che professionali) che decisero di sfidare o di ignorare queste prove evidentemente ebbero motivazioni di natura ben diversa dal desiderio di beneficiare l'Umanità.

Come si sa non c'è peggior cieco di chi non vuol vedere, come è evidente in varie questioni riguardanti l'Umanità sopratutto al giorno d'oggi. Nel 1956 Ana Aslan presentò i risultati delle ricerche al Congresso Europeo di Gerontologia che si tenne a Karlshue, Germania dell'Ovest. Le sue conclusioni incontrarono un diffuso scetticismo, gli astanti ascoltarono gentilmente ma semplicemente non ci credettero, e la ragione è facile da comprendere:siamo stati educati, sia semplici persone che anche Medici, a dare per scontato prendere un singolo rimedio per ogni disturbo- ad es. l'aspirina per il mal di testa, un'altra polvere per il mal di stomaco e così via.

La scoperta che un banale anestetico dentale aveva in sè il segreto del mistero del ringiovanimento cellulare era veramente troppo difficile da digerire per la Comunità Scientifica sia mentalmente che emozionalmente. La Dott.ss Ana Aslan aveva perso una battaglia - ma non intendeva perdere la guerra! Per provare contro ogni possibile ragionevole dubbio la serietà della sua scoperta decise allora di imbarcarsi in uno dei più vasti Programmi di ricerca del mondo, probabilmente lo studio a doppio cieco più grande mai realizzato nella storia dell'Industria Medica.

Per almeno due anni furono messe sotto osservazione 15000 persone di età compresa fra i 38 e i 62 anni in tutta la Romania. paarteciparono al programma più di 400 medici e 154 Cliniche. Tutti i pazienti erano sani ma attraversavano varie fasi di invecchiamento,si prospettavano dunque dei risultati notevolissimi. Fra quelli che usavano il Gerovital le malattie scesero del 40% (misurate in giorni di assenza dal lavoro) spingendo il Governo a sovvenzionare con grandi somme la distribuzione del GH3 fra la popolazione quale aiuto all'economia lavorativa.

Specificatamente, la pressione arteriosa, sia alta che bassa, si normalizzava, miglioravano le funzioni respiratorie, aumentava il vigore muscolare, aumentava anche il desiderio sessuale, le condizioni artritiche miglioravano, le ulcere peptiche sparivano, si normalizzavano i livelli di colesterolo etc etc. In poche parole, i tipici effetti dell'età che avanza venivano fermati e addirittura invertiti fino ad un'estensione dell'80% delle persone sotto esame.

Nessuno, sia fra coloro che ricevettero il GH3 che fra coloro che ricevettero un placebo,incluso il personale medico, sapeva cosa stava assumendo,se il GH3 o il placebo; da cui il termine, il segreto era custodito solamente dal Computer dell'istituto. Durante lo studio si sviluppò in Europa una potente Influenza Epidemica e sia le nazioni capitaliste che quelle comuniste vennero largamente colpite, ma mentre nel gruppo trattato col Gerovital GH3 la mortalità fu del 2.7 %, nelle persone che ricevettero il trattamento medico essa fu del 13%- cinque volte più alto!

Solo questo dato in sè dimostrava l'elevato livello di salute e resistenza in coloro che assumevano giornalmente il Gerovital GH3. La Dott.ssa Aslan partecipò nuovamente al Congresso Europeo di Gerontologia e venne accolta con calore; venne accuratamente esaminata la mole di nuovi dati e riscontri presentata, accertandone l'accuratezza. Questa volta vennero accettati i dati,se ne riconobbe la veridicità e la Dott.ssa Aslan venne acclamata per il suo lavoro.

Si effettuarono allora degli studi indipendenti in vari istituti sia nei paesi dell'est che in quelli occidentali, nel Regno Unito e poi anche in America. Dove i ricercatori seguirono scrupolosamente il metodo della Dott.ssa Aslan i risultati furono egualmente sconcertanti, ove il metodo invece non fu seguito con scrupolo (e verrebbe da chiedersi PERCHE' no) tali risultati furono minimi poiche si era usata banalmente la sola Procaina, senza gli altri agenti previsti . Stranamente per quei tempi (e anche per gli odierni) in America, questi ultimi furono gli unici risultati diffusamente pubblicati.

In termini di disponibilità al pubblico i risultati degli (oltre 400) studi eseguiti correttamente furono fatti sparire ed risultavano praticamente insesistenti; ancora una volta viene da chiedersi PERCHE'. Sfortunatamente rispondere ai perchè non è un'occupazione redditizia e le Autorità produssero delle false conclusioni per cui Il Gerovital GH3 non era nel business, ma la storia non finiva qua; Ormai il Gerovital GH3 era conosciuto in tutto il mondo e molte nazioni decisero di accettare le scoperte della Dott.ssa Aslan, prendendo spesso la decisione dopo aver confermato i risultai attraverso ricerche eseguite in proprio.

Home | Ana Aslan | I medici | Come GH3 opera | Contattaci | Prodotti | Acquista Acido Ellagico

Tutte le informazioni pubblicate sono tratte da fonti attentamente selezionate. Le informazioni non sono esaustive rispetto alla complessità dell'argomento trattato, servono a dare un indicazione di base che potrà essere approfondita con il proprio medico o specialista. la vostra scelta dovrà essere sottoposto al giudizio di un medico nel corso di una visita specialistica. Non verranno in nessun caso fornite indicazioni o interpretazioni di esami medici o di laboratorio. gerovitalia.it e Millennium©Health LLc sono un servizio informativo e l'accesso a tutti i suoi contenuti e servizi è totalmente gratuito. gerovitalia.it e Millennium©Health LLc in nessun modo vogliono sostituirsi al medico o allo specialista ed i suoi contenuti non sono da intendersi come prescrizioni medico cliniche, diagnostiche, sanitarie o farmacologiche.

Millennium©Health LLc - All rights reserved